Gentili Presidenti e Asd/Ssd affiliate,
si pubblica la seguente documentazione, utile per l’Assemblea elettorale del Consiglio Direttivo FIOCR del prossimo 25/11:
Tale documentazione è già stata inviata via mail
– elenco candidature ammesse
– documento di presentazione dei candidati;
– regolamento elettorale FIOCR_Regolamento_Elettorale (ed 2022)
Si ricorda che il diritto al voto delle ASD e SSD è regolato dall’articolo 4.2 del regolamento elettorale allegato.

Ecco le date e le location della Coppa Italia 2022 e della Finale Sprint League 2022

Sono gli ultimi titoli del 2022 che vengono assegnati nel 2023.
Pronti per la Coppa Italia e Finale Sprint League 2022?!

COPPA ITALIA 2022

✅Il 25 e 26 marzo 2023 presso RomaOcr – Training Camp OCR, Imperium Race vi aspetta con i due formati Short e Standard: entrambi saranno validi per la Coppa Italia 2022.
Non è necessaria qualifica, quindi l’iscrizione è libera per ogni atleta tesserato FIOCR
Le distanze sono la Short da 3km e la standard da oltre 8km

FINALE SPRINT LEAGUE 2022

✅La finale del circuito Sprint League 2022 sarà la Killer Lup dei Lupi di Sparta a Cesenatico il 22 Aprile 2023!
Questa gara è riservata ai qualificati nelle gare 2022 del circuito Sprint League. Resta comunque per tutti la possibilità di gareggiare ma non si potrà essere inseriti nella classifica della finale.
Iscriviti subito e tagga FIOCR, i primi titoli dell’anno non vanno trascurati, porta male…

Pubblicati i regolamenti Atleta e Società per il 2023

Il nuovo Regolamento Atleta 2023 è stato appena pubblicato e quello per le società affiliate è stato inviato alle asd e ssd.

Ai link sottostanti trovate il documento “Regolamento società Sistema Competitivo FIOCR 2023 v1.0” che assieme al “Regolamento atleta 2023 Sistema competitivo FIOCR v1.0” formano il regolamento per gli eventi FIOCR 2023

– https://federazioneitalianaocr.it/wp-content/uploads/2023/01/Regolamento-atleta-2023-Sistema-competitivo-FIOCR-v1.0.pdf

– https://federazioneitalianaocr.it/wp-content/uploads/2023/01/Regolamento-societa-Sistema-Competitivo-FIOCR-2023-v1.0.pdf

Leggeteli entrambi, al loro interno troverete le specifiche per la richiesta di organizzazione e gestione di gare e circuiti di specialità per le ASD e SSD affiliate a FIOCR, oltre che alle regole del sistema competitivo 2023.

Si tratta di un insieme di norme che va nell’ottica di sviluppo di tutte le gare italiane, della loro valorizzazione e della possibilità per le gare di qualità di emergere in tutta la penisola. Troverete molti cambiamenti che pensiamo possano sostenere la presenza di un numero sempre maggiore di atleti dando maggiori possibilità di classifica ma tenendo salva l’aderenza ai regolamenti internazionali.

Riportiamo di seguito alcuni punti

 

Sono previste e supportate da FIOCR a livello nazionale le seguenti tipologie di gare:

  • STANDARD, tra 8 e 20 chilometri, 20+ ostacoli, da 14 anni
  • SHORT, tra 2 e 4 chilometri, 15+ ostacoli, da 12 anni
  • SPRINT, tra i 300 e i 500 metri, 10+ ostacoli, da 12 anni
  • SUPERSPRINT, tra 60 e 100 metri, 8+ ostacoli, da 12 anni 

Il sistema competitivo FIOCR 2023 prevede quindi

  • COPPA ITALIA
    • Un circuito di gare nei vari formati STANDARD, SHORT, SPRINT e SUPERSPRINT a loro volta categorizzate in Gold, Silver e Bronze (vedi Art. 4) e distribuite nell’anno solare (1 Gennaio – 31 Dicembre) sul territorio italiano.
    • Le gare di COPPA ITALIA assegnano punti secondo il proprio livello (Gold, Silver, Bronze) per il Ranking annuale solare che prevede vincitori Assoluti, di categoria di età (Age Group) e di squadra.
    • Tali gare sono, secondo il proprio livello e secondo le norme, direttamente o indirettamente (tramite Ranking) qualificanti per il Campionato Italiano OCR e per il Campionato Europeo, ed indirettamente (tramite Ranking) per il Campionato Mondiale.
  • CAMPIONATO ITALIANO
    • Una (1) gara per ogni formato (STANDARD, SHORT, SPRINT e SUPERSPRINT) che assegna il titolo Italiano di specialità, organizzata direttamente da FIOCR o assegnata a una (o più di una) ASD\SSD affiliata o selezionata su base di un bando o di candidature spontanee. Tale gara sarà da tenersi nel corso dell’anno di competenza.
    • Ogni atleta si qualifica al Campionato Italiano partecipando al circuito Coppa Italia. Sono possibili inviti a discrezione di FIOCR.

Potranno essere individuati per ogni formato gara circuiti locali, regionali o speciali.

Per i formati SPRINT e SUPERSPRINT potranno essere resi disponibili e pubblicati ulteriori regolamenti specifici.

Il sistema competitivo 2023 è un grosso cambiamento rispetto al sistema passato e alcuni cambiamenti potranno essere adottati in corso d’opera per correggere eventuali dettagli di gestione.

Le candidature andranno inviate a consiglio@federazioneitalianaocr.it

  • standard@federazioneitalianaocr.it
  • short@federazioneitalianaocr.it
  • sprintleague@federazioneitalianaocr.it
  • supersprint@federazioneitalianaocr.it

 

Ulteriori sviluppi arriveranno nel corso dell’anno grazie al lavoro delle specifiche Commissioni e delle attività con la Federazione Pentathlon Moderno.

Saluti sportivi a tutti voi
Il Consiglio Direttivo FIOCR

 

Ogni anno la nostra così giovane disciplina si trova di fronte sfide nuove che la rendono unica e interessante

Nel corso del 2022 abbiamo visto molte novità, tra cui, il Campionato Europeo in Italia e l’annuncio dell’adozione da parte della Unione Internazionale Pentathlon Moderno (UIPM) delle Obstacle Race come quinta disciplina e la loro prossima presenza alle Olimpiadi 2028.

 

credit to owner and photographer (UIPM World Pentathlon / Aistė Ridikaitė)

credit to owner and photographer (UIPM World Pentathlon / Aistė Ridikaitė)

 

Questo ed altri cambiamenti sono stati discussi e analizzati nel corso della prima riunione del nuovo Consiglio Direttivo riunitosi Sabato 3 Dicembre.

Così come spesso accade, la situazione di grande fermento e potenzialità in cui ci troviamo oggi è frutto dell’impegno e del lavoro di coloro che finora hanno contribuito alle Obstacle Race.

Andiamo quindi avanti a innovare e a consolidare la nostra disciplina.

 

credit to owner and photographer (UIPM World Pentathlon / Aistė Ridikaitė)

credit to owner and photographer (UIPM World Pentathlon / Aistė Ridikaitė)

 

Per il 2023 sono stati definiti alcuni punti fermi che vogliamo intanto condividere. Siamo consapevoli che molti dettagli importanti restino tuttora da definire ma stiamo lavorando alacremente per poter dare presto un quadro completo.

 

Di seguito  i principi guida che verranno dettagliati dal Consiglio e dalle Commissioni preposte nei prossimi tempi:

  • Nuovo Sistema Competitivo con abolizione del Campionato Italiano OCR come lo conosciamo oggi, ovvero un circuito con tappe “obbligatorie”, suddiviso in Nazionali e Regionali.
  • Istituzione di una prova unica per l’assegnazione del titolo per ogni formato di gara, possibilmente organizzata nella stessa location e nello stesso fine settimana. La prova sarà quindi denominata “Campionato Italiano OCR”.
  • Qualifica al Campionato Italiano OCR sia su base diretta (risultato in gara) sia indiretta (Ranking).
  • Applicazione del sistema Ranking (già attivo dal 2021) su un numero più ampio di gare, passando dalle attuali tre (3) a cinque (5), con un minimo di due (2) ma senza numero massimo.
  • Creazione del trofeo COPPA ITALIA OCR stilato sulla base del Ranking annuale
  • Mantenimento dei circuiti\campionati locali/regionali e loro possibile sviluppo specialistico.
  • Istituzione e assegnazione ad ogni gara per ogni formato di un livello (Gold, Silver) legato a un coefficiente diverso ai fini del calcolo del Ranking annuale. Pianificazione di un terzo livello per il 2024.
  • Mantenimento ai fini di classifica, qualifiche e iscrizioni, dell’obbligo della registrazione di ogni atleta ad Albo Atleti FIOCR che resta gratuito.
  • Solo le ASD affiliate potranno partecipare come Squadre alle gare ed entrare in classifica. Ogni squadra dovrà quindi fare riferimento ad una ASD\SSD affiliata. Gli atleti individuali potranno registrarsi come “atleta FIOCR”
  • Creazione di un nuovo formato di gara che vada a complementare la proposta sportiva attuale:
    • SuperSprint (non oltre 100 metri)
    • Sprint (100-400 metri),
    • Short (3km)
    • Standard (8+ km)
  • Assegnazione alle relative commissioni dello sviluppo dei rispettivi circuiti, regolamenti e loro applicazione.
  • Ammissione di tutti gli atleti U18 alla finale Sprint League 2022.
  • Assegnazione (da definire) della Coppa Italia per il 2022 (da tenersi entro marzo 2023) per i formati short e standard e la sua valorizzazione.
  • Assegnazione (da definire) della gara di World Series per l’Italia per il formato Sprint (400 metri), SuperSprint (100 metri) e Standard (8+ km), nell’ambito della World Cup FISO.
  • Presentazione aggiornata su portale web federale del calendario di tutte le gare FIOCR.
  • Rafforzamento delle attività di Comunicazione Istituzionale per FIOCR e per le attività delle affiliate.
  • Istituzione, già avvenuta da parte del Consiglio uscente, e sviluppo delle Commissioni SuperSprint, Ostacoli e Gioventù.

Crediamo che queste attività e le prossime, solo assieme al vostro supporto e contributo, possano portare ulteriore sviluppo alla nostra disciplina. Contiamo su di Voi per superare ogni ostacolo.

 

Per aspera ad astra

 

Link al documento inviato alle affiliate Comunicazione FIOCR dicembre 2022

Venerdì 25 novembre si sono tenute le seconde elezioni FIOCR per il rinnovo del Consiglio Direttivo della nostra associazione, tutte le 60 affiliate erano state invitate all’assemblea dove le aventi diritto hanno democraticamente espresso le loro preferenze per la scelta di chi mettere alla guida della Federazione per il prossimo quadriennio.

Risultano eletti: Stefano Zappa, Francesca Dambruoso, Mauro Leoni, Fulvio Favaron e Samuele Vecchi.

 

Il nuovo Consiglio Direttivo si è quindi riunito a Bologna sabato 3 dicembre e ha eletto Presidente Mauro Leoni, VicePresidente Francesca Dambruoso e Samuele Vecchi come Tesoriere.

Il nuovo Consiglio Direttivo FIOCR

 

Durante la riunione del Consiglio Direttivo sono state condivise le priorità per FIOCR e impostate le attività necessarie per il prossimo anno per lo sviluppo e la gestione delle Obstacle Race.

Al nuovo Consiglio e a tutte le affiliate un grande augurio di buon lavoro.

 

Al link il verbale dell’assemblea del 25 novembre.

 

Siamo felici di annunciarvi la sede e la data della prima finale Nazionale del circuito Sprint League 2021.

L’evento si terrà in Toscana il 20 Marzo 2022 presso il campo di Firenze OCR che ha già ospitato una tappa del circuito Sprint League FIOCR e altre gare di formato Sprint.

Il campo si trova in città ed è comodamente raggiungibile anche con mezzi pubblici.

Potranno iscriversi alla finale e competere per il titolo Nazionale i primi 5 assoluti (uomini e donne)  e il/la primo/a di ogni Age group, di ogni circuito regionale.

I qualificati come assoluti gareggeranno per il titolo assoluto, mentre gli Age Group potranno aspirare al titolo nella propria Age.

Le iscrizioni sono aperte a questo link.

Nel PDF a questo link trovate tutti i finalisti in ordine alfabetico.

 

Un grande in bocca al lupo a tutti gli atleti che parteciperanno alla finale

 

 

Vi ricordiamo che sono anche aperte le candidature al circuito Sprint League 2022

 

La commissione FIOCR Sprint League

FIOCR da sempre si adopera per lo sviluppo della disciplina delle obstacle race in Italia. Dal 2016, anno della sua fondazione, ha lavorato in tale direzione in collaborazione con la federazione europea ed internazionale.

 

Ha presentato in ogni occasione internazionale una propria rappresentanza sportiva Italiana, selezionando i migliori atleti meritevoli e supportandoli, da prima grazie agli organizzatori dell’allora Campionato Mudrun e poi con propri fondi.

FIOCR ha stretto accordi e mutui riconoscimenti con Federazione Italiana Pentathlon e con alcuni tra i maggiori EPS (CSEN, MSP ed ASI) e lavora ogni giorno per il riconoscimento della disciplina in Italia e all’estero.

Anche grazie a questo impegno, l’Italia è stata selezionata per organizzare nel 2022  i Campionati Europei OCR , in Val di Fiemme, in Trentino.

 

Negli anni Fiocr si è strutturata nell’ottica di un sempre maggior sviluppo e di una migliore gestione. Oggi si rivolge direttamente ai partecipanti alle corse OCR nazionali col progetto di creare l’Albo Atleti OCR Italiano

 

In data 15 Luglio verrà resa accessibile la piattaforma di FIOCR per registrarsi ed essere inseriti nell’Albo Atleti

Tale registrazione sarà  gratuita per tutto il 2021, permetterà di registrare il proprio profilo alteta e di essere inseriti nel ranking Italiano ufficiale. Sarà indispensabile per avere il riconoscimento nelle classifiche delle gare affiliate a FICOR e per ottenere eventuali qualifiche per eventi internazionali come campionati europei e mondiali.

 

In dettaglio ogni atleta potrà:

  • registrarsi  gratuitamente sulla piattaforma
  • caricare il proprio certificato medico (questo consente agli atleti di caricarlo una volta sola all’anno e agli organizzatori di ricevere un “ok” centralizzato da FIOCR)
  • scaricare la propria tessera con nome, cognome e numero di registrazione
  • ottenere un numero univoco di registrazione per iscriversi più facilmente alle gare
  • indicare anche la società sportiva ed il team di appartenenza
  • essere inserito in classifica di ogni gara riconosciuta da Fiocr. Solo gli atleti provvisti di numero univoco potranno partecipare nelle batterie competitive.
  • qualificarsi  per le gare nazionali (es. Coppa Italia) e internazionali (OCR Euro Champs oppure OCR world Champs). Solo gli atleti provvisti di numero univoco potranno partecipare come atleti competitivi a tali eventi
  • eleggere una commissione in seno a FIOCR che possa rappresentarli in maniera democratica nelle sedi associative. Saranno comunicate in seguito le modalità di elezione per tale Commissione Nazionale Atleti

Caratteristiche della piattaforma:

  • il numero univoco segue la sintassi e la grammatica concordate con FISO ed il CIO
  • i dati di ogni atleta (con il suo consenso) saranno condivisi con gli organizzatori che utilizzeranno la stessa piattaforma di registrazione. Ciò permette di non dover ripetere l’immissione dei dati per ogni gara.
  • l’albo atleti sarà valido per ogni tipologia di evento affiliato FIOCR: regionale, nazionale, sprint, short, ninja etc..
  • saranno presto implementati analoghi Albi per Giudici e Istruttori
  • si potrà accedere alla propria area privata per modificare i dati o aggiornare il certificato medico.

 

Tutto ciò è per il 2021 da considerarsi in fase beta, con delle migliorie che arriveranno in corso d’opera. A breve saranno aperte anche le iscrizioni per il 2022 (che resteranno sempre gratuite fino al 30 Giugno 2022) per poter consentire alle gare di aprire per tempo le iscrizioni ai propri eventi 2022

 

I benefici di un tale sistema sono evidenziati sopra e si aggiungono alla possibilità di una migliore gestione per gli organizzatori e le gare stesse che ricevono così un servizio a valore da FIOCR.

 

“abbiamo fortemente voluto questo sistema e lo abbiamo pensato in modo da poter aiutare atleti ed organizzatori” dice Mauro Leoni, Presidente di FIOCR “siamo consapevoli che molti aspetti potranno essere migliorati ma questo fa parte dell’evoluzione che le OCR stanno vivendo da anni e cui siamo abituati. Non ci sono ostacoli che insieme non si possano superare”

 

Risulta poi utile e interessante la possibilità per FIOCR di contare i partecipanti univoci alle proprie gare e manifestazioni e anche per le ASD e SSD affiliate di poter gestire i propri atleti.

“Da quando sono alla guida del Board della Federazione Europea mi sono reso conto che FIOCR è sempre o quasi la prima ad adottare i nuovi sistemi proposti da FISO” sostiene Stefano Zappa presidente di EOSF, Federazione Europea ”Questo mi rende orgoglioso come italiano ma soprattutto è utile perchè anche gli altri paesi possano progredire nella gestione dello sport che noi amiamo”

 

In futuro il sistema potrebbe arricchirsi di ulteriori servizi come ad esempio una copertura assicurativa o altro.

I costi della piattaforma sono interamente a carico di FIOCR che almeno inizialmente offrirà il servizio gratuitamente. Da valutare in futuro se e come riservare il servizio alle società affiliate.

 

“Abbiamo valutato molti fornitori per dare vita a questo progetto, Avaibook si è rivelato il più strutturato e il più vicino alle nostre esigenze. Dopo mesi di confronti e modifiche siamo soddisfatti del risultato ottenuto, del servizio che ora possiamo offrire e di quelli che possiamo implementare nel medio termine “ afferma Enrico Masala, consigliere e segretario FIOCR” il mondo non sta fermo e noi nemmeno. Le ocr non vanno a pile”

 

Per aspera ad astra

OCR European Championships 2021

L’Italia è la nazione titolata a ospitare la prossima edizione degli Europei OCR.

Il nostro paese sta aspettando – anzi, scalpitando – nell’attesa di potervi accogliere in Val di Fiemme per la sfida europea più attesa.
Il 2020 avrebbe dovuto essere il momento per festeggiare tutti insieme la passione per le OCR, ma il Covid e la situazione globale lo hanno impedito.

FIOCR, World OCR ed OCR Europe hanno comunque continuato, senza sosta, il proprio lavoro di coordinamento a livello internazionale nella speranza che il 2021 potesse essere “l’anno giusto”.

Purtroppo, gli ultimi mesi hanno insegnato a tutti che la salute personale e la sicurezza di ognuno, devono essere messi al primo posto: per questo motivo, oggi, in accordo con FISO e OCR Europe dobbiamo ancora una volta rinviare l’edizione italiana al prossimo anno.

Il 2022 sarà l’anno giusto per ripartire. Tutti assieme.

Maggiori informazioni nel comunicato ufficiale al link: https://cutt.ly/BjcUVgy

Con i suoi 4 livelli di formazione, FIOCR propone una formazione accurata e sempre aggiornata per tutti gli appassionati OCR che vorranno entrare a far parte dello staff giudici.

In questa ottica, la figura di giudice viene formata partendo dagli “aiuto giudice” – impiegati in eventi locali – fino a raggiungere il grado di “responsabile giudici internazionale” – ossia coloro che saranno reputati in grado di dirigere e gestire eventi di livello internazionale.

FIOCR vuole assicurare, in accordo con gli organismi internazionali, la gestione degli eventi sportivi al massimo della sicurezza e pari opportunità per tutti gli atleti.

Imparziali, leali, trasparenti ed attenti: i giudici certificati FIOCR sono accanto agli organizzatori ed agli atleti in veste di mentori, consulenti tecnici ed educatori, non solo di manager di gara.

Trovate tutti i dettagli sul percorso formativo al seguente link https://cutt.ly/Fiocr_progr_giudici

SPRINT LEAGUE
nasce con l’idea di fare avvicinare nuovi atleti alle ocr, provenienti da sport diversi, non per forza dagli sport di corsa; per partecipare ad una gara sprint infatti nonserve essere runner, ma avere caratteristiche quali forza, coordinazione, destrezza e non ultimo conoscere gli ostacoli.

ORGANIZZAZIONE TERRITORIALE
Per garantire la migliore organizzazione il circuito verrà suddiviso in circuiti, su base regionale.
In ogni circuito ci saranno minimo 3 e massimo 6 gare in ogni anno solare (per un eventuale qualifica, fino al 30/05 le gare qualificano per gli europei nell’anno in
corso, per le gare dopo il 30/05 qualificano per l’europeo dell’anno successivo).
Ai circuiti regionali potranno accedere anche atleti non residenti nella regione stessa.

PERCORSO E OSTACOLI
La lunghezza totale del percorso potrà variare da 100m a 1000m
Il numero di ostacoli in ogni singola gara sarà in numero minimo di almeno 15 ostacoli, di cui almeno:
● 1 equilibrio
● 1 muro
● 1 trasporto\forza (adeguato alla gara)
● 3 sospensioni (adeguate alla gara)
● 1 abilità/precisione
● 1 “filo spinato” o “passo del giaguaro”
La difficoltà degli ostacoli non dovrà essere estrema, ma alla portata di tutti.

CORSA, REGOLE E PENALITÀ
Le tappe del circuito Sprint League saranno a cronometro con partenze singole o multiple a discrezione dell’organizzatore.
L’ostacolo, si potrà eseguire con un massimo di tre (3) tentativi, se un concorrente non supera l’ostacolo dopo i tentativi, verrà applicata una penalità a tempo, ma potrà procedere oltre solo dopo i tre tentativi obbligatori.
Le penalità a tempo saranno variabili in base alla difficoltà e al tempo previsto per l’esecuzione dell’ostacolo
Sarà una scelta dell’organizzatore se inserire o meno un limite di tempo (time cap)

Clicca qui per visualizzare la documentazione completa

 

Per qualunque informazione puoi inviare una mail a sprintleague@federazioneitalianaocr.it